L’incontro con i Repubblicani: buon governo e politica del fare | Il blog di Giacomo Mancini
Feed RSS
content top

L’incontro con i Repubblicani: buon governo e politica del fare

“Le elezioni europee e quelle amministrative sono legate per far vincere il buon governo”. Giacomo Mancini, nei giorni scorsi a Cosenza, ha incontrato i Repubblicani uniti a Pino Gentile per la conquista della Provincia di Cosenza.

Condividi il post!


2 Commenti a “L’incontro con i Repubblicani: buon governo e politica del fare”

  1. Giovanni scrive:

    Mancini è il simbolo del trasfosmismo e non fa di certo onore al nonno. De Magistris è l’unica espressione di novità politica che abbiamo in calabria.

  2. salvatore laise scrive:

    Certo, De Magistris. Che pur di restare al centro dell’attenzione abbandona la toga come Di Pietro. Il loro mestiere non è fare politica (si è visto quello che Di Pietro ha combinato e combina) ma stare nei tribunali. Con le loro inchieste – giuste o sbagliate – cercavano comunque clamore. Tutto fumo.
    Io sto dietro ai fatti. Viva i giovani cresciuti a pane e politica come Giacomo Mancini. Non trasformismo, ma riformismo.

Inserisci un commento